martedì 16 dicembre 2014

Lasagne alla zucca con scamorza affumicata

Lasagne alla zuccaOggi vi presento un piatto tipicamente autunnale che lascera' di stucco i vostri invitati. L'unione della zucca, dello speck e della scamorza affumicata sara' una sublimazione per  il vostro palato..
Queste lasagne sono davvero ottime e tutte le mie amiche ogni volta mi chiedono la ricetta...
Quando invito mia sorella sono obbligata (anche dai miei nipoti...) a prepararle!!!!




Ingredienti per 12 persone

  • 2 kg di zucca gialla gia' sbucciata
  • 500 grammi di lasagne fresche
  • 300 grammi di scamorza affumicata tagliata a fette sottili
  • 200 grammi di speck
  • 100 grammi di farina bianca
  • 1 litro di latte
  • 200 grammi di grana grattuggiato
  • sale e noce moscata

Preparazione

Prendere la zucca, sbucciarla, privarla dei semi e tagliarla a cubetti.
Mettere in una pentola la zucca immersa nell'acqua, portare ad ebbollizione e fare bollire per circa 10 minuti (fino a quando la zucca diverra' morbida e facilmente penetrabile da una forchetta).
Scolare e frullare.
Versare il frullato di zucca in una pentola insieme a 750 ml di latte. Unire un po' di sale ed una spolverata di noce moscata.
A parte mettere la farina in una ciotola e versarvi gradatamente i 250 ml di latte in modo da evitare la formazione di grumi mescolando con una frusta:

Portare a ebollizione il composto di zucca e latte.
Iniziata la bollitura, versarvi il composto di latte e farina e mescolare con l'aiuto di una frusta per ottenere una crema vellutata ma non troppo densa:


A questo punta prendete una teglia da 12 porzioni (io uso quelle usa e getta di alluminio...) e versarvi sopra un po' di crema amalgamando con un cucchiaio.
Disponete uno strato di lasagne e versarvi sopra ancora un po' di crema.
Cospargete di scamorza, speck e grana:



Coprite con le lasagne e ripetete l'operazione altre 2 volte.
Completate con uno strato di lasagne, crema e grana grattuggiato abbondante.



Informare a forno gia' caldo ventilato a 220 gradi per 30 minuti (il tempo potrebbe variare in funzione del tipo di lasagne utilizzato). Per verificare la cottura infilzate con una forchetta.




Lasciate raffrerddare 10 minuti prima di servire.
Buon Appetito!!!

 PS: Un consiglio per una migliore riuscita e' prepararle il giorno prima e lasciarle riposare (crude ovviamente) in frigo...

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001